Elaborazione Piano Operativo Sicurezza – POS

IL NOSTRO TEAM SI METTERA’ IN CONTATTO CON TE

    Acconsento al trattamento dei dati comunicati mediante il presente modulo

    Piano Operativo di Sicurezza – POS

    Il POS (Piano Operativo di Sicurezza) è un documento che, in base alle disposizioni del D.Lgs 81/2008, tutte le imprese esecutrici operanti nel settore edile o affine, devono redigere prima dell’avvio dei lavori in un cantiere temporaneo o mobile. Tale documento contiene tutte le informazioni dettagliate di ogni cantiere in cui l’Azienda opera, oltre ad includere tutte le misure di prevenzione e protezione da adottare per eliminare o limitare al massimo i rischi.

    Il POS può essere realizzato una sola volta ed utilizzato per tutti i cantieri?

    Come definito dal D.Lgs 81/08 il piano operativo di sicurezza è il documento che il datore di lavoro dell’impresa esecutrice redige in riferimento al singolo cantiere. Di conseguenza il documento dovrà essere redatto ogni qual volta l’impresa entri in un nuovo cantiere.

    Responsabilità e ruoli

    Nei contenuti del piano operativo di sicurezza sono nominati anche il medico competente e il responsabile del servizio di prevenzione e protezione, comprendenti anche gli addetti al primo soccorso e antincendio.

    Sanzioni per la mancata redazione del POS

    Il datore di lavoro che non ottemperi alla redazione del Piano Operativo di Sicurezza rischia pesanti sanzioni, quali l’arresto fino ad otto mesi e sanzioni da 3.000 a 15.000 euro, fermo restando che, la mancata o irregolare elaborazione di tale documento annulla il contratto di appalto o subappalto e decreta la cessazione dei lavori.

    RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

    Siamo pronti a lavorare al tuo fianco. Richiedi un preventivo gratuito, sarai ricontattato entro poche ore…

    CONTATTACI ORA

    CONTENUTI DI APPROFONDIMENTO